Translate

giovedì 7 dicembre 2017

RUBRICA "PAROLE DAL NORD": ALLA SCOPERTA DEL "SISU"

Questa volta conosceremo da vicino una parola finlandese che probabilmente avrete già intravisto in qualche articolo o forum e che gode di una certa popolarità sia in patria che all’estero. Ebbene sì, parleremo di sisu!
Questo termine può essere tradotto in diversi modi, ovvero con “forza di volontà”, “determinazione”, “perseveranza”, “grinta”, “razionalità”, “resilienza”, con particolare riferimento alla tempra e alla forza di carattere tipiche del popolo finlandese. Non è un caso che si tratti di una delle parole più amate in primis dal popolo finnico, tanto da essere utilizzata anche per una nota marca di liquirizia salata (di cui vi parlerò presto!), per una marca di latticini, per alcuni tipi di veicoli e persino per una rompighiaccio.
Per quanto riguarda l’etimologia di sisu, c’è un collegamento pressoché certo con sisus, che significa “intimo” o “interiore”. È interessante notare come questo termine sia stato usato già in passato anche nella stampa estera e in particolar modo in quella statunitense, come testimonia un numero del Time dell'8 gennaio 1940, periodo in cui la Finlandia era ancora impegnata nella famosa Guerra d’Inverno contro la Russia. In particolare si legge:

«I finlandesi hanno una cosa che loro chiamano “sisu”. È un insieme di spavalderia e coraggio, di ferocia e tenacia, capacità di continuare a lottare quando la maggior parte della gente si sarebbe già ritirata, e di lottare con la volontà di vincere. I finlandesi traducono “sisu” con "lo spirito finlandese", ma è una parola molto più profonda

Agli inizi di settembre, in occasione della visita all’Ambasciata finlandese di Washington D.C., dove era in programma una cena di gala in vista del centenario dell’indipendenza finlandese (che ricorreva il 6 dicembre, ovvero proprio ieri!), lo stesso presidente Sauli Niinistö ha tenuto a precisare che se la Finlandia è riuscita a trasformarsi da Paese arretrato e rurale in uno dei più stabili, virtuosi e competitivi al mondo non è solo questione di lungimiranza ma anche di… sisu! :)









mercoledì 6 dicembre 2017

100 ANNI DI FINLANDIA!


Ebbene sì, ci siamo! Oggi ricorre il centenario dell'indipendenza finlandese, data storica che voglio celebrare con un articolo a tema alquanto esaustivo pubblicato su Guida Finlandia:


Onneksi olkoon, Suomi! *100* 
Hyvää itsenäisyyspäivää kaikille! Felice festa dell'indipendenza a tutti i finlandesi! :)

06/12/1917 - 06/12/2017


Il Colosseo illuminato di bianco e blu in onore del centenario dell'indipendenza finlandese
(Fonte: Ambasciata di Finlandia a Roma)




martedì 17 ottobre 2017

PISA BOOK FESTIVAL 2017

Paese ospite d’onore quest’anno sarà la Finlandia, rappresentata dagli autori Riikka Pulkkinen, Rosa Liksom, Tuomas Kyrö e Minna Lindgrenn 


Per ulteriori informazioni sul Pisa Book Festival, che si terrà a Pisa dal 10 al 12 novembre, consultate pure questi link: 



Partecipate numerosi! :)

mercoledì 20 settembre 2017

mercoledì 13 settembre 2017

NORDLYS MAGAZINE - SETTEMBRE/OTTOBRE 2017

Segnalo volentieri l'uscita del nuovo numero di Nordlys Magazine, che ci terrà compagnia nei mesi di settembre e ottobre! 😎 Come sempre, ad aspettarvi, articoli, notizie e ricette per tutti i gusti! 😍

🇩🇰🇸🇪🇫🇮🇳🇴🇮🇸






Buona lettura! :)

domenica 9 luglio 2017

NORDLYS MAGAZINE - LUGLIO/AGOSTO 2017

Online il nuovo numero di Nordlys Magazine, che ci terrà compagnia per tutto luglio e agosto!😎Tante novità a livello grafico, ricette per tutti i gusti, notizie, nonché uno speciale sull'amatissima Pippi Långstrump! 😍️






Buona lettura! :)

giovedì 22 giugno 2017

SOLSTIZIO D'ESTATE E TRADIZIONI

Ebbene sì, quest'anno festeggeremo il solstizio d'estate in compagnia del popolo lettone. Immaginiamo uomini con corone di foglie di quercia e donne con ghirlande di fiori campestri che invocano nei loro canti il dio Dievs, le dee Laima e Mara, e tante altre divinità che governano la natura. Si accendono fuochi sacri e si fanno offerte di cibo a querce, laghi e sorgenti. E ovviamente si fanno bagni rituali nudi, nel lago. 
Tutto questo accade ancora oggi fra gli ultimi pagani d’Europa, in Letgallia, regione agricola della Lettonia, piccola e affascinante repubblica ex sovietica che si affaccia sul mar Baltico.

Per approfondire






Buona lettura! :)

PS. Qualora foste interessati ad ampliare ulteriormente le vostre conoscenze, segnalo volentieri un mio articolo a tema linguistico dedicato proprio alla Festa di Mezza Estate e pubblicato sul numero di maggio/giugno della rivista Nordlys Magazine: